Lun - Sab: 09:00 - 19:00
medici@jenevi.it

05
Lug

Blefaroplastica Lombardia

A Milano, nel centro Jenevì di via Melzi D’Eril 26, nei pressi dell’ arco della pace, all’inizio di via corso sempione, il dott. Araco Antonino effettua la BLEFAROPLASTICA LOMBARDIA.

L’intervento chirurgico  consiste nella rimozione di pelle e grasso in eccesso dalle palpebre superiori e inferiori con il fine estetico di ringiovanire lo  sguardo e ridare espressività al volto.

Con la BLEFAROPLASTICA LOMBARDIA è possibile anche sollevare di circa un paio di millimetri l’angolo esterno dell’occhio, con la tecnica di cantopessi, e  sollevare contestualmente la coda del sopracciglio con la tecnica di lifting del sopracciglio.

L’intervento di BLEFAROPLASTICA LOMBARDIA  avviene sempre in ricovero giornaliero, e si esegue in anestesia locale quando oggetto dell’intervento è la sola palpebra superiore, ed in leggera sedazione quando si lavora anche sulla palpebra inferiore.  Finita l’operazione, è possibile riprendere a svolgere da subito la maggior parte delle normali attività della vita, e sulle ferite sono applicati dei cerottini che vengono mantenuti per 1 settimana.  I lividi e gli edemi,  scompaiono nel giro di 10 giorni per cui dopo 2 settimane si può riprendere anche attività fisica leggera.

Nella BLEFAROPLASTICA LOMBARDIA le ferite si trovano lungo le pieghe naturali delle palpebre, tendono a guarire molto velocemente e cicatrizzare perfettamente, quindi gli esiti saranno poco evidenti.

L’indicazione della BLEFAROPLASTICA LOMBARDIA è evidente quando nelle palpebre inferiori è evidente il grasso che in certi soggetti predisposti, anche giovani, tende a sporgere verso l’esterno. Quanto il candidato è giovane e presenta le borse senza l’eccesso di pelle,  si ricorre alla tecnica transcongiuntivale, che prevede la sola asportazione delle borse di grasso attraverso la congiuntiva, senza quindi tagliare la pelle e pertanto senza cicatrici visibili, e con  minor trauma.

Se gli occhi appaiono stanchi per le borse ma anche invecchiati per la presenza di pelle in eccesso, allora è indicata la BLEFAROPLASTICA LOMBARDIA classica in anestesia locale associata ad una leggera sedazione e l’anestesista, presente per tutta la durata dell’intervento, modulerà l’intensità della sedazione sulla base delle caratteristiche individuali del paziente.

Il post-operatorio nella BLEFAROPLASTICA LOMBARDIA non è minimo e la maggior parte dei pazienti non ha bisogno di assumere alcun antidolorifico.

Ci sono delle donne che con la BLEFAROPLASTICA LOMBARDIA desiderano anche rendere l’occhio un po’ più allungato e sensuale, e questo è possible con la procedura che consente di sollevare leggermente l’angolo esterno dell’occhio che si chiama  cantopessi. In questo modo l’occhio si alza e si allunga in modo molto naturale e  rende lo sguardo più giovane ed accattivante. E’ possibile anche associare alla BLEFAROPLASTICA LOMBARDIA il lifting del sopracciglio mediante un accesso nascosto fra i capelli a livello delle tempie oppure in modo non chirurgico mediante l’utilizzo dei nuovi fili riassorbibili Silhouette Soft.

Se dediseri sottoporti ad un intervento di BLEFAROPLASTICA LOMBARDIA, contatta il centro Jenevì di Milano al numero 067012470 e prenota oggi stesso la tua visita specialistica con il dott. Antonino Araco.

Back To Top
WhatsApp chat