Lun - Sab: 09:00 - 19:00
medici@jenevi.it

Mastoplastica Riduttiva

Mastoplastica Riduttiva

Mastoplastica Riduttiva – indicazioni e procedura.

Molte donne presentano un seno particolarmente pesante ed ingombrante che spesso risulta spropositato, disceso in basso ed appoggiato sulla parete toracica.

Questa condizione, che prende il nome di ipertrofia mammaria o, nei casi più gravi gigantomastia, si rivolve con la Mastoplastica Riduttiva.

Può essere presente sin dall’adolescenza oppure si può sviluppare in seguito a gravidanza, allattamento o aumento di peso o in rapporto all’età.

L’intervento chirurgico permette di ridurre in modo appropriato le dimensioni del seno e contestualmente di risollevarlo e rimodellarlo.

Ciò permette di ricostruire una mammella con volume, altezza, proiezione ed espansione esteticamente ottimali.

Il prof. Antonino Araco si è specializzato nella chirurgia del seno in Inghilterra, dove ha avuto modo di apprendere le metodiche più innovative.

Dopo l’intervento le pazienti non presentano dolore e possono tornare a svolgere praticamente da subito la maggior parte delle comuni attività quotidiane.

L’unico limite è fare sforzi fisici intensi, per i quali occorrerà attendere 4 settimane.

L’intervento di Mastoplastica Riduttiva dura circa 3 ore, viene effettuato in anestesia generale ed in regime di day-hospital o con una notte di ricovero.

Non si applicano bendaggi stretti e generalmente nemmeno i drenaggi.

Le donne che si rivolgono ai centri Jenevi sono donne che desiderano “togliersi un peso” ed avere finalmente un seno femminile e proporzionato.

Nella prima visita il chirurgo raccoglie l’anamnesi, esegue una accurata visita medica, spiega la tecnica chirurgica e mostra alla paziente risultati di casi clinici simili.

 

Mastoplastica Riduttiva

Mastoplastica Riduttiva 

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
Mastoplastica Riduttiva Milano Firenze
Author Rating
51star1star1star1star1star
Back To Top
WhatsApp chat