Lun - Sab: 09:00 - 19:00
medici@jenevi.it

Endo-Lifting

Lifting volumetrico non chirurgico

L’ Endo-Lifting è un innovativo sistema laser per il lifting non chirurgico del viso, collo e décolleté.

Si tratta di un laser infrarosso con una lunghezza d’onda di 1470 nm, che ha affinità per l’acqua ed il grasso.

L’energia laser assorbita dall’acqua e dal grasso contenuti nel tessuto si trasforma in energia termica, cioè in calore.

Questo riscaldamento determina:

  • shrinkage, cioè contrazione delle fibre collagene,
  • neocollagenesi cioè stimolazione della sintesi di nuove fibre collagene,
  • disgregazione e lisi (rottura) delle cellule adipose.

L’ Endo-Lifting Laser permette di effettuare il cosiddetto lifting interno, cioè un lifting non chirurgico del viso e del collo.

Si avvale di una sottilissima fibra ottica che viene introdotta sotto la pelle, nel tessuto sottocutaneo e che genera un progressivo riscaldamento del tessuto con una serie di movimenti di andi-rivieni a ventaglio.

Questa stessa fibra ottica permette di effettuare, se indicata, anche la laserlipo a livello del sottomento, con una migliore definizione dell’angolo fra i mento ed il collo.

Si può associare ad Ultherapy per il volto e collo.

Gli effetti dell’ Endo-Lifting Laser sono:

  • una miglior definizione della linea mandibolare, del sottomento e del collo;
  • un risollevamento dei tessuti rilassati delle guance con attenuazione dei solchi naso-genieni e della marionetta.

A seconda dell’entità del rilassamento dei tessuti del volto, il laser  può essere associato ad altre procedure complementari, come la sospensione con i fili silhouette soft® e la soft restoration con acido ialuronico e radiesse®, l’acido ialuronico, il laser co2 frazionato.

L’ Endo-Lifting Laser è una procedura ambulatoriale non chirurgica, semplice, non invasiva, indolore (non richiede anestesia) e che permette un ritorno immediato alla vita sociale.

Solitamente 1 o 2 sedute danno ottimi risultati che iniziano a manifestarsi dopo circa 40 giorni dal trattamento e che si consolideranno ulteriormente fino a 3-4 mesi dopo la procedura.

Nella stessa seduta, subito dopo il lifting laser, si può effettuare anche il fotoringiovanimento frazionale con radiofrequenza o co2.

Gli effetti visibili sono: attenuazione delle rugosità, miglioramento della texture cutanea, pelle più levigata e compatta, attenuazione delle cicatrici e delle discromie come il melasma, e lentigo solari.

Il fotoringiovanimento con Endo-Lifting Laser si può effettuare tranquillamente anche in estate, proprio perché non va a rimuovere l’epidermide, per cui non comporta alcuna controindicazione rispetto all’esposizione al sole.

Endo-Lifting Laser

Endo-Lifting Laser

Summary
Review Date
Reviewed Item
Endo-Lifting Laser Milano Roma Firenze
Author Rating
51star1star1star1star1star
Back To Top