Lun - Sab: 09:00 - 19:00
medici@jenevi.it

TRATTAMENTO FIBROMI UTERINI
13
Gen

TRATTAMENTO FIBROMI UTERINI

TRATTAMENTO FIBROMI UTERINI

I fibromi uterini o leiomiomi, sono tumori benigni dell’utero.

I fibromi possono essere asintomatici oppure presentare sintomi quali:

  • mestruazioni abbondanti,
  • mestruazioni sanguinamenti,
  • mestruazioni anomale tra due cicli ,

Inoltre la loro crescita può determinare sintomi da compressione delle strutture addominali e aumentare la frequenza urinaria.

Infine possono essere causa di dolori durante i rapporti ( dispareunia ) o determinare alterazioni della funzione intestinale.

La diagnosi dei fibromi è prettamente ecografica.

L’ecografia ginecologica può determinare il numero, la grandezza e la posizione dei fibromi.

Per i fibromi a salienza sottomucosa è importante eseguire ai fini diagnostici anche l’isteroscopia diagnostica.

TRATTAMENTO

I fibromi uterini vanno quasi sempre rimossi, soprattutto quando determinano aborti spontanei ricorrenti, sanguinamenti o cicli abbondanti.

Il TRATTAMENTO FIBROMI UTERINI può essere medico, chirurgico, e radiologico.

Il trattamento medico che si esegue con farmaci che annullano gli ormoni della donna, determinando una diminuzione della dimensione del mioma.

La terapia medica può essere risolutiva oppure può essere utilizzata prima della terapia chirurgica al fine di ridurre le dimensioni del fibroma.

Il trattamento radiologico (l’embolizzazione dell’arteria uterina, o la miolisi attraverso radiofrequenza eco- guidata), risulta efficace ma solo in casi selezionati ed in pazienti che non desiderano avere gravidanze.

Il trattamento chirurgico dei fibromi è determinato dall’isterectomia oppure dal trattamento conservativo attraverso la miomectomia.

La miomectomia può essere effettuata, a seconda della localizzazione del fibroma per via isteroscopica, laparoscopica o laparotomica.

La valutazione preoperatoria e la scelta del trattamento adeguato possono essere eseguiti con la visita, l’ ecografia e se necessario con la RMN .

La valutazione preoperatoria per i fibromi sottomucosi (fibromi che affiorano nell’endometrio) necessita anche dell’isteroscopia diagnostica.

L’isteroscopia mostra se e quanto il fibroma si trova nella cavità uterina e se sarà possibile asportarlo con l’isteroscopia operativa.

I fibromi multipli e quelli di dimensioni maggiori, soprattutto quando sono in una posizione intramurale o sottosierosa, devono essere rimossi per via laparotomica o laparoscopica.

TRATTAMENTO FIBROMI UTERINI

TRATTAMENTO FIBROMI UTERINI

TRATTAMENTO FIBROMI UTERINI

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
TRATTAMENTO FIBROMI UTERINI
Author Rating
51star1star1star1star1star
Back To Top