Lun - Sab: 09:00 - 19:00
medici@jenevi.it

Rinoplastica

Rinoplastica

Rinoplastica spiegata con domande e risposte.

Sono una ragazza di 18 anni, ho una leggera gobbetta sul dorso del naso. Posso sottopormi all’intervento di Rinoplastica?

Risposta: All’età di 18 anni ormai lo sviluppo corporeo è definitivo e se sul dorso del naso è presente una deformità (gibbo), la Rinoplastica è l’unica soluzione per eliminarla.

Può il mio naso assomigliare a quello di angelina jolie?

Risposta: Con la Rinoplastica non sarà mai possibile ottenere un naso di forma e dimensioni simili a quello di un’altra persona.

Ll’intervento migliora alcune deformità estetiche proprie di quella persona.

Generalmente il miglioramento è visibile sul dorso e sulla punta.

La mia amica si è sottoposta a Rinoplastica e non ha avuto dolore dopo l’intervento, ma il suo volto era tumefatto e gonfio!?

Risposta: Si è vero che l’intervento non è doloroso.

L’unico fastidio è rappresentato dai tamponi, che vengono rimossi dopo 12-24 ore se è stata effettuata solo la rinoplastica estetica.

Nel caso di settoplastica occorre attendere 3-4 giorni per la loro rimozione.

I tamponi naturalmente comportano una respirazione obbligata nella rinoplastica dalla bocca e possono provocare mal di testa.

I lividi e l’edema vengono tenuti sotto controllo con ghiaccio e terapia cortisonica e generalmente si risolve in una decina di giorni.

C’è il pericolo che dopo l’intervento di Rinoplastica io sia insoddisfatta del risultato estetico? E cosa succede in quel caso?

Risposta: Se l’indicazione chirurgica è corretta e se la consultazione chirurgica è stata chiara ed esauriente, le aspettative saranno realistiche e la soddisfazione del risultato completa.

Ho problemi respiratori stagionali, posso fare la rinoplastica?

Risposta: Le difficoltà respiratorie stagionali sono spesso dovute ad anomalie dei turbinati su base allergica.

La respirazione non migliora con la rinoplastica estetica.

Se la causa della difficoltà respiratoria è una deviazione del setto nasale, si può associare alla rinoplastica estetica la settoplastica.

Se il mio naso è deviato esternamente a causa di un trauma facciale, posso migliorare con la Rinoplastica?

Risposta: Si, ci può essere un significativo miglioramento della deviazione assiale, cioè la deviazione della piramide nasale rispetto al suo asse centrale.

Però sarà improbabile riuscire ad ottenere un naso perfettamente in asse con la rinoplastica.

La vecchia cicatrice interna post-trauma tende a mantenere la “memoria” della deviazione.

La rinoplastica open con la cicatrice alla base del naso non è troppo invasiva?

Risposta: No, con la rinoplastica open, lo scollamento dei tessuti ed i vari passaggi per rimodellare la punta ed il dorso sono esattamente gli stessi che con la Rinoplastica chiusa,.

La tecnica open ha il grandissimo pregio di permettere una visualizzazione diretta e, quindi, un rimodellamento estremamente preciso delle varie strutture.

Rinoplastica

Rinoplastica

Rinoplastica

Summary
Review Date
Reviewed Item
Rinoplastica Milano Roma Firenze
Author Rating
51star1star1star1star1star
Back To Top