Lun - Sab: 09:00 - 19:00
medici@jenevi.it

Radiofrequenza

La Radiofrequenza agisce sui tessuti sottocutanei inducendo un riscaldamento termico controllato.

Questo permette il rimaneggiamento delle fibre collagene ed elastiche con la conseguenza di un effetto tensore e lifting.

E’ una procedura indolore e permette un recupero delle normali attività immediatamente.

La durata varia dal numero di zone che si desidera trattare ed è mediamente di 40 minuti.

Sono necessarie dalle 6 alle 12 sedute a cadenza settimanale per ottenere un risultato apprezzabile.

I medici Jenevì utilizzano la Radiofrequenza revital della Bios che garantisce trattamenti veloci e sicuri.

La Radiofrequenza è un sistema che emette calore sulla pelle e può fare biostimolazione anche perchè lo trasmette nel tessuto sottocutaneo.

Il calore deve agire sul tessuto sottodermico e produrre una degenerazione del collagene e delle altre proteine strutturali per produrre una nuova matrice dermica.

Permette pertanto il lifting del tessuto.

Tipica indicazione per il volto è il trattamento dei cedimenti della zona delle guance e della mandibola.

Per il corpo il trattamento delle lassità della pancia, delle braccia e delle cosce.

La trasmissione del calore al di sotto della pelle è molto influenzata dalla presenza di acqua nella zona trattata.

Per tale motivo maggiore è l’idratazione del tessuto e maggiore è l’azione clinica della Radiofrequenza.

Questo concetto fisico spiega il perchè agisce maggiormente nel volto rispetto al corpo e in persone giovani piuttosto che in pesone più anziane.

La temperatura deve raggiungere il tessuto sottocutaneo a 55-60 gradi centigradi.

La Radiofrequenza  deve avere la capacità di scaldare in profondità limitando il rilascio di calore nella pelle per il rischio di produrre ustioni.

Questo spiega l’importanza di avere un elettromedicale certificato e che sia tripolare per il corpo, in modo da garantire sicurezza ed efficacia clinica.

Nei centri Jenevì di Milano, Firenze, Roma, Forte Dei Marmi solo il personale medico specializzato effettua la prima visita ed il trattamento con Radiofrequenza.

Per il lifting del volto la Radiofrequenza  è stata superara da altre metodologie più sicure ed efficaci.

Ci riferiamo agli ultrasuoni focalizzati di Ulthera che permettono di focalizzare il calore in profondità, al di sotto del tessuto sottocutaneo.

Con Ulthera si supera il limite intrinseco alla metodica di Radiofrequenza di scaldare il tessuto sottocutaneo senza creare potenziali danni nella pelle.

La Radiofrequenza  per avere un minimo di efficacia, deve essere ripetuta settimanalmente con protocolli per il corpo che prevedono almeno 12 sedute e per il viso almeno 6.

Radiofrequenza

Radiofrequenza 

Summary
Review Date
Reviewed Item
Radiofrequenza Milano Roma Firenze
Author Rating
51star1star1star1star1star
Back To Top