Lun - Sab: 09:00 - 19:00
medici@jenevi.it

Peeling Chimico

Peeling Chimico | Jenevì

Il Peeling Chimico è una sostanza a ph acido che viene applicata sulla pelle e che rimuove parzialmente o totalmente l’epidermide.

I peelings possono essere superficiali, medi o profondi a seconda del livello di penetrazione e, quindi, dello spessore di cute rimossa.

Lo scopo del trattamento di peeling, è di rendere la pelle visibilmente più luminosa, omogenea e levigata ed attenuare rughe sottili, macchie, pori dilatati, acne ed esiti dell’acne.

Esistono molti tipi di peelings: acido glicolico, acido salicilico, acido piruvico, soluzione di jessner, acido tricloroacetico.

La scelta dipende dal tipo di pelle e dal tipo di inestetismo da trattare.

Oggi abbiamo a disposizione un Peeling Chimico estremamente innovativo, il TCA con base blue della linea Zo.

Il numero di sedute di Peeling Chimico dipendono dalla situazione clinica del paziente.

Ad esempio, se è stato utilizzato l’acido salicilico per una pelle seborroica e acneica, sono consigliate 4-6 sedute.

Se invece dobbiamo trattare delle macchie cutanee tipo lentigo solari o melasma, si sceglierà il tca, dalle 3 alle 6-8 sedute anche in rapporto alla risposta.

Per aumentare l’efficacia del peeling, si possono anche associare trattamenti complementari come:

  • il sistema intraceuticals® ad ossigeno iperbarico
  • la biorivitalizzazione iniettiva.

Dopo un trattamento di peeling chimico è importante evitare l’esposizione al sole o lampade uv ed applicare una crema con fattore di protezione 50+.

E’ consigliabile anche evitare sbalzi termici con sauna, bagno turco per 15-20 giorni.

Peeling Chimico

Peeling Chimico

Summary
Review Date
Reviewed Item
Peeling Chimico Milano Roma Firenze
Author Rating
51star1star1star1star1star
Back To Top