Lun - Sab: 09:00 - 19:00
medici@jenevi.it

Iperidrosi Ascellare

Iperidrosi Ascellare | Jenevì

L’ Iperidrosi Ascellare è una condizioni di sudorazione profusa e maleodorante nelle ascelle che provoca imbarazzo alla persona che ne soffre.

Per ridurre la condizione clinica nei centri Jenevi di propone:

  • l’applicazione della tossina botulinica;
  • il laser a diodo e gli ultrasuoni focalizzati di Ultherapy.

La tossina botulinica viene iniettata nell’ascella per ridurre l’ Iperidrosi Ascellare attraverso la riduzione la contrazione dei muscoli che circondano le ghiandole sudoripare.

Di conseguenza si riduce la secrezione del sudore.

Per utilizzo medico la tossina botulinica di tipo A è in forma purificata e viene commercializzata con il nome Vistabex®, Azzalure®, Bocoture®.

La procedura è indolore e permette Il recupero immediato delle normali attività  della vita.

L’azione di riduzione dell’ Iperidrosi Ascellare comincia a dare i risultati apprezzabili dopo 5-10 giorni dal trattamento raggiungendo dopo un mese la massima efficacia.

I risultati durano per 3-4 mesi e poi scompaiono gradualmente tanto che si consiglia di effettuare il trattamento ogni 4 mesi.

Il laser a diodo permette una distruzione selettiva delle ghiandole del sudore riducendone in modo significativo il numero.

La procedura si esegue in anestesia locale, ha una durata di 1 ora e necessita di 2/3 giorni di riposo.

Novità nel trattamento dell’ Iperidrosi Ascellare è l’ULTEHRA, ultrasuoni focalizzati che distruggono selettivamente le ghiandole sudoripare.

Iperidrosi Ascellare

Iperidrosi Ascellare

Summary
Review Date
Reviewed Item
Iperidrosi Ascellare
Author Rating
51star1star1star1star1star
Back To Top