Lun - Sab: 09:00 - 19:00
medici@jenevi.it

CO2 Frazionato

Il CO2 Frazionato rappresenta la tecnologia più moderna ed innovativa di ringiovanimento cutaneo mediante laser resurfacing.

La lunghezza d’onda di questo laser, che si colloca nel lontano infrarosso, viene assorbita prevalentemente dall’acqua presente nei tessuti, determinando l’ablazione per vaporizzazione.

La tenologia del laser co2 frazionato, fa sì che l’emissione del laser avvenga per punti (dot), che generano delle colonnine di danneggiamento termico alternate a tessuto sano.

Nelle micro-zone trattate si ha ablazione di tessuto associata alla trasformazione dell’energia laser in calore.

Pertanto, questo tipo di laser  produce 3 effetti:

  • 1) fotoablazione di tessuto danneggiato;
  • 2) un immediato shrinkage, cioè contrazione delle fibre collagene, dovuta al calore sviluppato,i con induzione del rimodellamento cutaneo ed effetto tightening (rassodamento);
  • 3) la stimolazione della neosintesi di collagene.

Le aree di tessuto sano che si intervallano con quelle trattate consentono una più rapida riparazione dei tessuti.

Questo produce una drastica riduzione dei tempi di guarigione e di persistenza dell’eritema post-trattamento.

I risultati che si possono concretamente ottenere con il Laser CO2 Frazionato  dipende dal tipo e dalla gravità dell’inestetismo.

In un soggetto con photo-aging di livello da medio ad avanzato con 2-3 sedute si può ottenere:

  • un’importante riduzione delle rugosità,
  • un notevole miglioramento della texture cutanea (maggiore compattezza, elasticità, luminosità, colorito più uniforme)
  • un visibile incremento del tono tissutale, con netta riduzione del rilassamento cutaneo.

Il Laser CO2 Frazionato permette di livellare le cicatrici da acne attenuandone notevolmente la visibilità e produce globalmente un notevole miglioramento della texture cutanea.

Prodice maggiore compattezza, elasticità, luminosità, colorito più uniforme ed un visibile incremento del tono tissutale, con netta riduzione del rilassamento cutaneo.

Le cicatrici più lievi nella maggior parte dei casi spariscono completamente mentre nei casi di cicatrici più marcate si ottiene un marcato miglioramento.

Il laser co2 frazionato, è utile nel photo-aging importante con presenza di rugosità diffuse su viso, collo e décolleté, nel rilassamento del viso e del collo.

Può essere utilizzato in sinergia con altri trattamenti, come la radiofrequenza e la biorivitalizzazione.

Il trattamento si effettua in ambulatorio e ha una durata di 40-45 minuti, non è doloroso ma richiede l’applicazione preliminare di una crema anestetica.

Dopo la procedura la pelle del viso appare diffusamente arrossata e leggermente edematosa.

Nei giorni successivi si formeranno delle microcrosticine che cadranno spontaneamente nel giro di una decina di giorni.

A seconda dell’intensità del trattamento si torna ad essere presentabili dopo un periodo variabile dai 4 agli 8 giorni.

E’ estremamente importante applicare per un mese sul viso uno schermo totale (spf 50+).

Il numero di trattamenti che saranno necessari per ottenere il risultato con il laser co2 frazionato, varia a seconda della tipologia e gravità dell’inestetismo.

Possono essere indicate da 1 a 3 sedute a distanza di 45-60 giorni l’una dal’altra.

CO2 Frazionato

Laser CO2 Frazionato Milano Roma Firenze

Summary
Review Date
Reviewed Item
Laser CO2 Frazionato Milano Roma Firenze
Author Rating
51star1star1star1star1star
Back To Top