Lun - Sab: 09:00 - 19:00
medici@jenevi.it

09
Set

ALIMENTAZIONE ANTICELLULITE

ALIMENTAZIONE ANTICELLULITE a cura della dott.ssa Sonia Fusco.

Il termine CELLULITE che comunemente usiamo dovrebbe essere sostituito dalla sigla PEFS (panniculopatia-edemato-fibrosclerotica.

Questa è UN’ALTERAZIONE DEL TESSUTO ADIPOSO con ipertrofia di alcune delle componenti.

La modificazione del sistema linfatico e venoso, determina un rallentamento del flusso sanguigno.

Inoltre stasi dei liquidi negli spazi interstiziali (RITENZIONE IDRICA).

Quindi la presenza di questi liquidi altera la funzionalità delle cellule adipose e delle fibre collagene.

Di conseguenza ci saranno microlesioni e rilascio di tossine.

Queste formano la caratteristica buccia d’arancia.

CAUSE DELLA CELLULITE

La donna è maggiormente soggetta alla formazione della PEFS.

L’azione degli estrogeni è tra i responsabili della conformazione fisica “a sirena“.

Infatti l’adipe si concentra sui fianchi e nel distretto inferiore del corpo.

Questa localizzazione del tessuto adiposo porta ad una maggiore sofferenza del microcircolo con ritenzione idrica.

Lo stile di vita, sedentarietà, alimentazione scorretta e altri fattori sono tra le cause della comparsa della cellulite.

L’inattività favorisce il ristagno dei liquidi e quindi l’aspetto gonfio e a buccia d’arancia della pelle.

Infine alcune cattive abitudine quali l’accavallare le gambe, rimanere in posizione eretta senza muoversi, vestirsi attillati, il fumo e lo stress peggiorano l’instaurarsi della patologia.

CHI E’ MAGGIORMANETE COLPITO DALLA CELLULITE?

Il bersaglio principale sono indubbiamente le donne.

La cellulite si presenta in qualità e quantità diversa in base alla PREDISPOSIZIONE SOGGETTIVA.

Anche la sua localizzazione nei vari distretti corporei varia da soggetto a soggetto.

Principalmente si ritrova nei glutei e nelle gambe.

Inoltre nelle braccia, polpaccio, interno del ginocchio e sulle caviglie.

COME PREVENIRE LA CELLULITE?

Non esiste una cura risolutiva ma tanti metodi.

Tra questi trattamenti estetici estetici da affiancare ad una sana prevenzione attraverso un’alimentazione sana ed equilibrata!

L’ ALIMENTAZIONE ANTICELLULITE è necessaria!

E’ noto a tutti l’importanza di seguire una corretta alimentazione quotidiana.

La dieta può fare moltissimo anche e soprattutto nella riduzione dei sintomi di una cattiva circolazione sanguigna alle gambe.

Eliminare i carboidrati drasticamente è un errore!

L’assenza dei carboidrati nella dieta provoca chetosi.

Pertanto si aumenta la presenza di “tossine” chiamate corpi chetonici.

E’ essenziale dunque una CORRETTA EDUCAZIONE ALIMENATRE.

Non solo riferita alla quantità dei nutrienti, ma anche alla qualità.

Corretta alimentazione e adeguato apporto di acqua durante il giorno rappresentano il perfetto binomio “anti-cellulite”!

E’ consigliato bere circa 1L – 2L di acqua al giorno.

Il fine è permettere una ottima diuresi e il drenaggio delle sostanze tossiche presenti nell’organismo.

Nella scelta degli alimenti bisogna prestare massima attenzione alla presenza del sale.

Infatti il sale è il nemico principale della cellulite.

Poiché il sodio trattiene acqua all’interno dei tessuti.

E’ importante la presenza nelle dieta di alimenti ricchi di fibre, vitamina C, E e potassio ….

E per sapere quali altri cibi evitare o quale dieta seguire…affidati al parare di un esperto in nutrizione !

Il trattamento anticellulite è integrato – alimentazione e medicina estetica.

Contatta la dott.ssa Sonia Fusco presso Jenevi Meidical di Roma !

Chiama la segreteria unica al numero 067012470.

ALIMENTAZIONE ANTICELLULITE

ALIMENTAZIONE ANTICELLULITE

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
ALIMENTAZIONE ANTICELLULITE
Author Rating
51star1star1star1star1star
Back To Top